Guerre Mondiali

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home II guerra mondiale Le tecnologie Moto militari della II Guerra Mondiale (prima parte)

Moto militari della II Guerra Mondiale (prima parte)

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

A Pesaro, presso le officine storiche Benelli, è stata allestita dal 3 Luglio 2010 al 24 Settembre 2010 l'esposizione di moto militari dalla 1^ guerra mondiale ad oggi dal titolo "Moto in divisa". L'evento è stato organizzato dal Registro Storico Benelli e dal Moto Club Pesaro "T. Benelli" in collaborazione con l'associazione di appassionati di storia "The green Liners". Il sito Tieniaperto.it ha realizzato una gallery fotografica che potete trovare all'indirizzo:

http://www.tieniaperto.it/moto_in_divisa_11ago2010/moto_in_divisa_11ago2010.php

Riportiamo qui alcuni dei modelli relativi al periodo della Seconda Guerra Mondiale.

 

1) Sidecar BMW R75 del 1942 (utilizzato nel diorama rappresentante il Fronte Orientale).

Sidecar BMW R75 del 1942

 

2) Bersagliere motociclista italiano, in sella ad una Benelli 500 a valvole laterali, nel diorama rappresentante il Fronte Libico nel 1942.

Benelli 500 valvole laterali

 

3) Moto Guzzi GTW del 1942. Motore monocilindrico 4 tempi 500cc. In dotazione alla Polizia Africa Italiana.

Moto Guzzi GTW

 

4) Moto Guzzi Alce del 1942. Motore monocilindrico 4 tempi 500cc. In dotazione all'Esercito Italiano.

Moto Guzzi Alce

 

5) Moto Guzzi Trialce del 1943. Motore monocilindrico 4 tempi 500cc. Esercito Italiano.

Moto Guzzi Trialce

 

6) Gilera LTE del 1943. Motore monocilindrico 4 tempi 500cc. Esercito Italiano.

Gilera LTE

Ultimo aggiornamento Venerdì 10 Settembre 2010 18:34  

Pubblicità

Frase celebre

"Non ho idea di quali armi serviranno per combattere la terza Guerra Mondiale, ma la quarta sarà combattuta coi bastoni e con le pietre"

Albert Einstein